Giovanna Corsale

Pittrice

Home

 

La critica

Hanno scritto di lei:   Iacopo Recupero, Mario Rivosecchi, Daniele Bonamore, Anna Iozzino, Gioacchino Ruocco, Antonio Oberti, Gino Trabini, Romeo Iurescia, Leonardo Zonno, Elide Smeraldi, Nicolina Bianchi, Lucia Mazzetti, Maria Mauro, Paolo Levi ed altri.


Premio Grifoni : " Per la felicissima capacità di rendere la profondità di una visione, solo apparentemente semplice, condensandone movimento, colore, matericità e luminosità, in un emozionante e complessa articolazione dell’immagine che è spunto per sensazioni e profonde riflessioni, sempre presenti nella vivace personalità espressiva dell’artista"

Premio Effetto Arte : " Per l’ottimale fattura compositiva che dona all’intento rappresentativo un eccelso valore stilistico"

Paolo Levi

“Pittura esplorativa che parte dall’informale per giungere al verismo. Una nuova figurazione ricca di colori che trova nel disegno il suo più alto grado di espressività. Le sue sanguigne rispecchiano e propongo0no la certezza della capacità di questa artista.”

Giorgio Falossi

“… ogni opera è pervasa di cultura e di ricerca; Lei sa dare voce ad ogni quadro e sa prendere nell’infinito che Dio ha creato i colori più belli che con le sue idee divengono ‘parlanti’…”

Augusto Giordano

“… La pittrice attraverso le sue opere parla un linguaggio raffinato ed elegante. Il suo impressionismo e simbolismo sono dimostrazione di sicurezza e di talento, e si concentrano in volume e giochi di luce.”

motivazione del Premio Pulcinella 2007

“…In tutte le sue opere si respira una tacita e malinconica calma che tutto ricopre come una leggiadra coltre di neve. Il risultato è di notevole valore artistico, anche perché l’artista riesce a raccontare in poche pennellate un mondo interiore di raro candore…”

Nadine Giove

“…E’ naturale sentirsi coinvolti emotivamente dai colori della pittrice, dalla padronanza delle mille sfaccettature dell’animo e dei sentimenti umani, che è qualità palpabile del suo operato e frutto di un’intensa ricerca.”

Dino Masarà

”maestra nel disegno, eccelsa nelle opere ad olio…inizialmente dedita al figurativo ricco di forte emozionalità espressiva, si dirige poi con una graduale trasformazione verso l’astrazione della figura, approdando all’informale. Esigenza questa fortemente sentita dall’artista con la quale rompe ogni schema compositivo per lasciar fluire le sensazioni, affidando la comunicazione visiva alle vibranti cromie ed ai segni che liberamente si compongono sulla tela…”

Alessia Cervelli

“… A testimoniare la continuità e coerenza dei modi resta l’amore per il fatto cromatico che, istintivo ed esuberante nelle opere più lontane, si è man mano affinato fino ai preziosi accordi delle composizioni più recenti, dove è divenuto protagonista, libero dal condizionamento del racconto …”.

J. Recupero

“… Il disegno di Giovanna Corsale è dinamico e strutturale. L’uso della sanguigna, l’ocra rossa, così calda e suggestiva, le permette di eseguire un disegno vellutato nei toni ed estremamente plastico per il ritmo serrato delle luci e delle ombre con effetti ora liberi e pittorici, ora caldi e lucidamente costruiti nei loro rapporti spaziali, in una pienezza espressiva che rivela il ricco mondo interiore dell’artista …”.

M. T. Rocco

“… E’ una pittura di memorie e di sentimenti, caratterizzata da un cromatismo a volte esuberante e da una carica profondamente umana … Una realtà vista e assimilata, rivissuta mentalmente, quasi per assoggettivare un sogno poetico e per esternare intime emozioni …”.

G. Traini

“… Per temperamento refrattaria ad ogni sforzo di classificazione, tipologie, ascendenze, la sua pittura si attesta infatti per la qualità apparentemente più semplice, in realtà più difficile e preziosa, quella di essere pittura senza etichette … La dolce fermezza della sua visione, che concorre a determinare la sigla del suo stile, l’impostazione sicura e sapiente dei piani prospettici, la pennellata fluida e suscitatrice di tenere suggestioni … la sua è una dolce fermezza che dura.”

D. Bonamore

“… Giovanna Corsale è una pittrice che ama la sintesi: infatti chi ha capacità di sintesi ha chiarezza di idee, ha messaggi chiari e capacità strutturali e tecniche precise … La costruzione pittorica pulita e vigorosa, la cromia sensibile e impostata su una tavolozza ricca e diligente, la tematica che spazia su varie visioni fanno di lei una pittrice prestigiosa sia sul piano delle idee che della tecnica …”

R. Iurescia

“… La sua pittura, dal felice ed armonico impiego dei colori, è il risultato di una coerente fusione fra sensibilità, istinto ed abilità descrittiva da vera professionista … Si dilata superando la classicità delle forme per inseguire, con originalità di interpretazione, figurazioni astratte o comunque rifuggenti da definizioni coscrittive note. Libertà e costruzione in un raro equilibrio cromatico si affrontano e si fondono tra di loro in una grande tarsia di pensieri, umori, passioni …”

N. Bianchi

“… Pittrice dall’accesa espressività e dalla evidente e sicura plasticità segnica e volumetrica riesce a caricare di forte energia vitale le sue composizioni sempre ben armonizzate sia dal punto di vista cromatico che della prospettiva. Le figure a volte mostrano un’intensa drammaticità ed una spasmodica sofferenza … Altre volte manifestano armonia e sicurezza, dolce visione e candore dell’animo, pure nel segno deciso e nella colorazione accesa …”

M. Mauro

“… L’arte di Giovanna Corsale riecheggia nella capacità di costruire la figure per mezzo di decise e luminose applicazioni di colore, in una ascendenza espressionistica vissuta attraverso le esperienze della vita. …”

G. Mazzetti  

“… come se una nuova linfa vitale si fosse lentamente sviluppata dalle forze insondabili della lotta quotidiana e dal dolore, tutto sublimando e trasformando in forme colori e luci … attraverso cui l'artista racconta agli altri questa sua visione più matura ove la vita e la morte, la gioia ed il dolore, la realtà ed il sogno si rivelano in tutta l'ambiguità dei loro rapporti ...”.

A. Iozzino 

Bibliografia

  • Selezione arte italiana "L'Elite" - Varese (dal 1989 a oggi)

  • Arte italiana per il mondo - ed. Celit -Torino

  • Annuario d'arte contemporanea - edizioni COMED - Milano (edizioni dal 1993 a oggi)

  • Dizionario enciclopedico d'arte contemporanea - ed. Alba - Ferrara (dal 1992 al 1996)

  • Annuario d'arte moderna italiana (Acca) - Roma (1995, 1997, 1998, 1999 – 2000 – 2001- 2002)

  • Nuovi itinerari poetici – Roma

  • “Come brezza tra i rami” – antologia  a cura del Centro artistico culturale molisano “La Conca” Roma 2001

  • Caleidoscopio - settimanale di informazioni arte e spettacolo - Ferrara

  • Corriere di Roma, Tempo, Messaggero, Il Secolo, Libero, Image

  • "Il sorriso dell'arcobaleno" - antologia a cura del Centro artistico culturale molisano “La Conca” Roma 2002

  • "Avanguardie artistiche" - annuario a cura del Centro Diffusione arte Palermo (dal 2004 al 2010)

  • "Monreale: raccolta d'arte contemporanea" - Palermo 2010

  • "Tra forma e figura" a cura di Paolo Levi - Palermo 2010

  • "Effetto arte" - bimestrale a cura di Paolo Levi - gennaio-febbraio 2011 - Centro Diffusione Arte Palermo